Università degli studi di Catania
Università degli studi di Catania - L'Agenda

Open Choir

altri eventi in città
Domenica 27 gennaio alle 21:15, alla Basilica della Madonna del Carmine (Catania), canti della diaspora africana, per la 44° stagione concertistica dell'Ame

Domenica 27 gennaio alle 21:15, alla Basilica della Madonna del Carmine, il Workcenter di Jerzy Grotowski e Thomas Richards presentano la performance "Open Choir", con canti della diaspora africana, per la 44° stagione concertistica dell'Ame.

Il Workcenter di Jerzy Grotowski e Thomas Richards è stato fondato nel 1986 a Pontedera, località in cui Grotowski trascorse gli ultimi 13 anni della sua vita sviluppando una linea di ricerca sulla performance conosciuta come l’Arte come veicolo, che portò avanti fino alla sua morte nel 1999.

Jerzy Grotowski è considerato uno dei più influenti esponenti teatrali del XX secolo: i suoi esordi come regista si fondarono sulle ricerche pioneristiche di Constantin Stanislavski. Grotowski rivoluzionò e cambiò la concezione della relazione tra pubblico e attore nel teatro contemporaneo occidentale, agendo sullo spazio del palcoscenico e sulla recitazione. All’interno di questa ricerca investigazione creativa Grotowski lavorò a stretto contatto con Thomas Richards e Mario Biagini, gli unici eredi del suo patrimonio che include l’intero corpus dei suoi scritti. Dal 1999 Richards e Biagini, che sono rispettivamente direttore artistico e direttore associato, mandano avanti il percorso di ricerca sulla performance del Workcenter. Attualmente al suo interno operano 18 artisti provenienti da 9 diversi Paesi.

Open Choir

Coordinato da Mario Biagini, con i componenti dell’Open Program, è l’esplorazione di quella che consideriamo una forma d’arte dimenticata che permette una partecipazione attiva di coloro che vi prendono parte. Si tratta di un evento gratuito e aperto, al quale tutti sono invitati a prendere parte. Questo incontro, attraverso canti della diaspora africana, condotto attentamente da un preparato gruppo di artisti, permette al pubblico di entrare in contatto con se stessi e con gli altri, tramite canti, danza e l’interazione all’interno di un contesto partecipativo. I partecipanti, provenendo da diversi background, contribuiscono alla creazione di un prodotto artistico al di là delle differenze sociali e culturali, che catalizzando uno spazio condiviso di riconoscimento condiviso ed interazione.

(27 gennaio 2019)


Ame 44a Stagione

  • Ensemble Suoni Riflessi: Venerdì 8 marzo (ore 21:15), al Teatro Odeon di Catania, in scena Maddalena Crippa con musiche di Claude Debussy, per la 44° stagione concertistica dell'Ame (08 marzo 2019)
  • Open Choir: Domenica 27 gennaio alle 21:15, alla Basilica della Madonna del Carmine (Catania), canti della diaspora africana, per la 44° stagione concertistica dell'Ame (27 gennaio 2019)
  • The Hidden Saying: Martedì 22 gennaio (ore 21:15), al Centro Zo di Catania, canti del sud degli Stati Uniti, per la 44° stagione concertistica dell'Ame (22 gennaio 2019)
  • Brahms e il dopo: Venerdì 18 gennaio (ore 21:15), al Cine Teatro Odeon di Catania, il mdi ensemble in concerto, per la 44° stagione concertistica dell'Ame (18 gennaio 2019)
  • Ginevra Di Marco: Venerdì 4 gennaio (ore 21:15), al Cine Teatro Odeon di Catania, omaggio alla cantora argentina Mercedes Sosa, per la 44° stagione concertistica dell'Ame (04 gennaio 2019)
  • Warsaw Village Band: Giovedì 27 dicembre (ore 21:15), al Cine Teatro Odeon di Catania, festa di musiche e danze dalla Polonia, per la 44° stagione dell'Ame (27 dicembre 2018)
  • Natalie Clein: Domenica 16 dicembre (ore 21:15), al Monastero dei Benedettini a Catania, la violoncellista inglese in concerto, per la 44° stagione concertistica dell'Ame (16 dicembre 2018)
  • Poppy Ackroyd: ​Venerdì 7 dicembre (ore 21:15), al Cine Teatro Odeon di Catania, la compositrice londinese in concerto presenta l'album "Resolve", per la 44° stagione concertistica dell'Ame (07 dicembre 2018)
  • Pocket Poetry Orchestra: Mercoledì 28 novembre (ore 21:15), al Cine Teatro Odeon di Catania, canzoni e rivoluzioni (1968 e oltre), per la 44° stagione concertistica dell'Ame (28 novembre 2018)
  • Gianluigi Trovesi & Scarlatti Jazz Orchestra: Venerdì 16 novembre (ore 21:15), al Cine Teatro Odeon di Catania, concerto di musica jazz, per la 44° stagione dell'Ame (16 novembre 2018)
  • Valentina Lisitsa: Domenica 11 novembre (ore 21:15), al Cine Teatro Odeon di Catania, la pianista ucraina in concerto, per la 44° stagione dell'Ame (11 novembre 2018)
  • Alsarah & the Nubatones: Venerdì 28 settembre (ore 21:15) al Centro Culture Zo a Catania, appuntamento con la star del Nubian Pop (28 settembre 2018)
Stampa testo
Invia questo articolo
Tutti gli appuntamenti...
Archivio eventi
In prima pagina